Qualche suggerimento per risparmiare… - 12 gennaio 2015

“Se aggiungi poco al poco, ma lo fai di frequente, presto il poco diventerà molto.”
Esiodo

Qualche suggerimento per risparmiare…
Gli allevatori in questa stagione fanno scelte importanti sulla monta delle fattrici. Ecco qualche accorgimento per risparmiare un poco quando pianificate l’invio di una cavalla alla monta.
Le fattrici vuote dovrebbero andare alla monta quando già ciclano (fate le semplici e efficaci cure che anticipano i loro calori primaverili!); per non far trascorrere molti giorni prima della copertura: fatele visitare dal vet prima di spostarle, magari vi suggerirà un tampone uterino ed eventuali terapie prima dell’invio allo stallone.

Se la vs. fattrice deve partorire fate aprire l’eventuale plastica vulvare per tempo. E se la mandate dopo il parto, fate visitare il foal (lo stress da trasporto peggiora patologie pregresse, causando spese vet. impreviste e più costi di pensione) e controllare la fattrice: l’insufficiente involuzione uterina o l’incorrere dell’anaestro da lattazione possono far tardare di molto la copertura!

Quando la cavalla è gravida ed è ancora presso la stazione di monta… non spostatela fino alla conferma di un mese o, per chi è ancora più accurato, fino al mese e mezzo di gravidanza: prima di allora, c’è una significativa possibilità di riassorbimento embrionale e se questo accade è sempre possibile far coprire di nuovo la fattrice senza aggravio di costi (di trasporto o veterinari).

Se la cavalla è vicina alla stazione di monta considerate il “walk-in” (cioè fate seguire i calori dal vostro veterinario e inviate la fattrice solo alla monta, le stazioni di monta saranno più disponibili di quanto immaginiate, e cercheranno in ogni modo di accontentarvi). Ricordate poi che ci sono sempre van che girano per l’Italia: trasportare la vostra fattrice in “combinazione” con altri cavalli procurerà un prezzo di trasporto inferiore: a volte basta qualche telefonata…..
Infine, fate il Coggin’s, le vaccinazioni e i vermifughi a casa, e mandate certificato scritto di tutto ciò con la fattrice. Evitare tali spese presso la stazione di monta può essere una piccola economia.
Alla SAB siamo felici di aiutarvi a pianificare al meglio la monta delle vostre fattrici, chiamateci!

Condividi i tuoi pensieri con gli altri utenti di www.sab.it mandando una mail, con tel e indirizzo…e noi pubblicheremo!