Coggin’s Test – Nuove regole - 10 giugno 2016

Il 2 febbraio il Ministero della Salute ha pubblicato il nuovo “Piano nazionale per la sorveglianza ed il controllo dell’anemia infettiva degli equidi”.
Il Coggin’s Test torna quindi obbligatorio (per i cavalli che si spostano dagli allevamenti) ma con scadenza triennale fatta eccezione per alcune regioni (Abruzzo, Calabria, Campania, Lazio, Molise, Puglia, Sardegna, Sicilia) in cui la scadenza sarà annuale in quanto classificate “ad alto rischio”.
Altra novità riguarda l’età dei cavalli da sottoporre ad esame che dovranno essere di età superiore ai 12 mesi (prima erano 6 mesi).
Stranamente il legislatore considera “ad alto rischio” la presenza di muli in allevamento e rende quindi annuale il controllo anche per i cavalli che convivono con questi animali.

Per approfondimento potete visitare il portale Anemia Infettiva Equina